DIREZIONE GENERALE ATTIVITA' TERRITORIALI

Divisione XV - Ispettorato Trentino alto Adige

 

Sede di Bolzano

Piazza Parrocchia, 13 - 39100 Bolzano

Tel. 0471/978247 - Fax: 0471/974178

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

Dipendenza Provinciale di Trento

via. G.B. Trener. 7 - 38121 Trento

Tel. 0461/822248 - fax: 0461/402271

 

AGGIORNAMENTO MODULISTICA RADIOAMATORI (Allegato 26)

Modulistica Radioamatori

 

SESSIONE ESAMI OPERATORE STAZIONE DI RADIOAMATORE ANNO 2021

Programmazione temporale

 

 

Si comunica all'utenza che le attività dell'Ispettorato vengono parzialmente svolte da remoto. Al fine di evitare inutili accessi alle sedi degli uffici, si raccomanda di prendere preventivamente contatto telefonico (cfr. sezione "Contatti") sia per ricevere il servizio direttamente da remoto che per l'eventualità di uin appuntamento in sede, da fissare preventivamente con il funzionario addetto.

 

ORARI AL PUBBLICO :

dal lunedì al venerdì 09.30 - 12.30

martedì e giovedì 15.00 - 16.00

 

Novità normative per i cittadini, le imprese, gli Enti Locali

___________________________________________________________

 

ATTENZIONE !

Il documento sottostante sostituisce i protocolli e le indicazioni ancora momentaneamente visibili sul sito che, a parità di informazione, non vanno quindi considerati. 

 

DECRETO LEGGE 16 luglio 2020, n.76 - Semplificazione e innovazione digitale

 

MISURE di SEMPLIFICAZIONE per:

- Apparati CB e PMR 446I

- Stazioni Radioelettriche

- Realizzazione di Punti e Stazioni di ricarica di veicoli elettrici 

- Installazione ed Esercizio delle reti di Videosorveglianza (solo per gli Enti Locali)

 

Decreto semplificazioni in Gazzetta Ufficiale

  Codice delle comunicazioni elettroniche

 

Si informa l'utenza che dal 17/07/2020, a seguito della pubblicazione in G.U. nr 178 del 16/07/2020 del D.L. n. 76 del 16/07/2020, (c.d. decreto semplificazioni) sono stati abrogati l'art. 127 e  i commi 3 e 4 dell'art. 145 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, nonché il comma 2 dell'art.37 dell'allegato 25 del predetto Codice.

Per quanto sopra: 

- relativamente ai documenti di esercizio delle stazioni radioelettriche, a seguito della abrogazione del citato art. 127, non sussistono più gli obblighi di rilasciare il documento di esercizio ai soggetti autorizzati;

- relativamente alla dichiarazione da rendere per gli apparati di debole potenza CB-PMR 446 in banda cittadina, a seguito dell'abrogazione dei commi 3 e 4 dell'art. 145 e dell'art. 37 (allegato 25), viene soppresso l'obbligo di rendere la dichiarazione e, per effetto delle predette disposizioni, non risulta più dovuto il versamento del contributo annuo di euro 12.

  

 

 

 

Torna all'inizio del contenuto