Direzione: MILANO - Via Daniele Manin, 27  - CAP  20121 Milano

 

il ricevimento del pubblico presso gli Uffici dell'Ispettorato viene svolto nelle seguenti giornate e orari:

-       il martedì e il giovedì dalle ore 9:00 alle ore 12:30;

esclusivamente previo appuntamento scrivendo ai seguenti indirizzi di posta elettronica:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Si evidenzia che le istanze non vengono più accettate con consegna diretta, ma dovranno essere inviate o in formato digitale o tramite il Servizio Postale.

I contatti con l'utenza, per acquisizione delle informazioni di interesse, sono sempre assicurati anche mediante gli ordinari canali telematici di posta elettronica indicati di seguito:

Mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.              PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

AVVISO:

contrariamente a quanto riportato sui moduli dove è previsto di allegare una busta preaffrancata, si evidenzia che Poste Italiane ha aumentato l'importo della preaffrancatura necessario per l'invio del documento richiesto con posta raccomandata, dal valore indicato di € 6,95 (sei/95), al nuovo valore pari a € 7,40 (sette/40)

 


 

Collegamenti radio ad uso impresa (ponti radio civili ad uso privato)

 La relativa disciplina è consultabile cliccando sul seguente Link

  

 

Servizi di comunicazione elettronica ad uso pubblico e privato:

autorizzazioni generali per: Phone centerInternet pointServizio Fax, apertura CED

La relativa disciplina è consultabile cliccando sul seguente Link

Questo Ispettorato è competente per le richieste di autorizzazioni generali per: Phone centerInternet pointServizio Fax, apertura CED

utilizzando il seguente modulo:

Allegato 2 (ex all. 9) Codice - Dichiarazione per l'offerta al pubblico di reti e servizi di comunicazione elettronica di cui all'articolo 25 del Codice.

 

Per le domande relative alle richieste di autorizzazioni generali per:
Internet Service ProviderRivendita Traffico Telefonico, Servizio telefonico accessibile al pubblico, Fornitura di reti pubbliche, Servizi satellitari, etc.
La domanda va inoltrata alla DGSCERP Divisione II, utilizzando il presente MODULO

 

Servizio radioelettrico AERONAUTICO:

La relativa disciplina è consultabile cliccando sul seguente Link  

Rilascio NUOVA Licenza d'Esercizio

Rinnovo Licenza d'Esercizio Scaduta

  

 

Servizio radioelettrico NAUTICO:

La relativa disciplina è consultabile cliccando sul seguente Link

I contatti con l'utenza, per acquisizione delle informazioni di interesse e la presentazione delle istanze, sono assicurati mediante gli ordinari canali telematici di posta elettronica sopra specificati oppure tramite il Servizio Postale.

 

CODICI MMSI:

La richiesta per l' assegnazione/riassegnazione del codice MMSI per unità da diporto va effettuata utilizzando il modello presente su questo sito e, contrariamente a quanto indicato su detto modello, inviata  esclusivamente in formato digitale ad uno degli indirizzi sopra indicati, assolvendo l’imposta di bollo mediante dichiarazione sostitutiva (al seguente link) sottoscritta dall’interessato e redatta ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 24 dicembre 2000 n. 445, comprovante la corresponsione dell’imposta di bollo, da allegare sempre alla relativa istanza.

Il codice MMSI sarà quindi inviato in formato digitale alla email indicata sull'istanza presentata.

  

 

SETTORE RADIOAMATORI:

Si avvisa l'utenza che a partire dal 01 Giugno 2022 non saranno più accolte istanze in formato cartaceo: unico format che sarà accolto sarà l'invio in formato digitale ad uno solo degli indirizzi indicati.

- Modalità per la Presentazioni delle diverse Istanze.

Patenti Radioamatori

- Rilascio Nominativo

- Rilascio/Rinnovo Autorizzazioni Generali (Licenze Esercizio)

- Attestato di Autorizzazione Generale necessario per poter utilizzare l'apparato anche all'estero

- casi di Licenze scadute da diversi anni

- AVVISO relativo alle richieste SWL

- Ponti Ripetitori Radioamatoriali

 

IN EVIDENZA: ESAMI PER CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE DI RADIOAMATORE sessione 2022:

 Si informa che in base alla determina del Direttore dell'Ispettorato Territoriale per la Lombardia è stato stabilito che per l’anno 2022 gli esami si svolgeranno in un’unica sessione che si terrà tra il 15 ottobre 2022 e il 15 dicembre 2022.

La domanda di ammissione agli esami deve essere presentata entro il 15 settembre 2022. Tutte le domande dovranno essere inviate ESCLUSIVAMENTE in formato digitale a uno degli indirizzi indicati su questo sito.

 

 

EVENTUALI ISTANZE PRESENTATE IN FORMATO CARTACEO NON SARANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE.

 

Link Utili: 

D.M. 21/03/2021

- Determina 2022 fissazione termine presentazione domanda e data esame radioamatori

Domanda ammissione esami patente Radioamatore / Richiesta DUPLICATO

Domanda ammissione esami patente Radioamatore con esonero parziale

 

 

 

 


AVVISI:


Aprile 2022Riorganizzazione del Ministero dello sviluppo economico:

A seguito della riorganizzazione del Ministero dello Sviluppo Economico, le competenze della “Direzione Generale per le Attività Territoriali” (DGAT) transitano alla “Direzione Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica, di Radiodiffusione e Postali” (DGSCERP).

Si prega di consultare la pagina web relativa all'Ispettorato competente per territorio prima di inviare comunicazioni e istanze ai nostri uffici, in quanto gli indirizzi di posta elettronica certificata (PEC) in uso subiranno modifiche sulla base della nuova organizzazione.

 


11 novembre 2021 - Decreto direttoriale sulle modalità di assegnazione dei nominativi di chiamata delle stazioni ripetitrici radioamatoriali

 

Decreto direttoriale nominativi stazioni ripetitrici 

 

I nominativi delle stazioni ripetitrici soggette ad autorizzazione generale ai sensi dell’articolo 143, comma 1, del codice delle comunicazioni elettroniche e dell’articolo 9 dell’allegato n.26 al predetto codice sono determinati secondo le modalità definite nell’allegato al suddetto decreto direttoriale 11 novembre 2021.

 

I nominativi di chiamata sono assegnati dagli ispettorati del Ministero, territorialmente competenti in base alla ubicazione della stazione, previa verifica positiva sulla conformità delle caratteristiche dell’impianto riportate nella relativa scheda tecnica.

 

Le nuove modalità di determinazione dei nominativi per le stazioni ripetitrici radioamatoriali si applicano sia alle nuove istanze per il conseguimento delle autorizzazioni generali che perverranno agli ispettorati territoriali, sia alle istanze giacenti per le quali è stata utilizzata la modulistica formalmente conforme a quella vigente alla data di presentazione delle domande di autorizzazione generale.

 

Per favorire la definizione delle pratiche in giacenza e oggetto di passaggio di consegne agli ispettorati territoriali a seguito dell’ultimo riordino ministeriale, si evidenzia la necessità di comunicare da parte dei soggetti interessati ogni informazione di variazione inerente alla ubicazione e/o alle caratteristiche tecniche dell’impianto eventualmente installato e precedentemente comunicate agli Uffici della  Dgscerp (Direzione generale per i servizi di comunicazione elettronica e postali) così come riportate nella scheda tecnica allegata alla dichiarazione per il conseguimento dell’autorizzazione generale. A tal fine è opportuno contattare direttamente l’ispettorato territorialmente competente in base alla ubicazione della stazione ripetitrice.  

 

 



 

 

AVVISO

Ai titolari di certificati GOC e ROC emessi o rinnovati dalle autorità del Regno Unito
 
Con circolare prot. 63094 del 26 Aprile 2021, la Direzione Generale Attività Territoriali, preso atto dell'avviamento da parte del Ministero Infrastrutture e Mobilità Sostenibili per il riconoscimento unilaterale dei certificati di competenza emessi dalle autorità del Regno Unito, ha disposto la ripresa presso gli Ispettorati territoriali dell'attività di emissione dei riconoscimenti in Italia del certificati GOC/ROC emessi dalle autorità suddette.
Il personale marittimo che dispone di un certificato GOC/ROC rinnovato dopo il 31/12/2020 può quindi presentare domanda di riconoscimento/rinnovo con le modalità consuete negli orari di sportello (martedì e giovedì dalle 09.00 alle 12.30) su appuntamento da concordare con i F.A. Patrizia Perrella al seguente indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 

 

DECRETO LEGGE 16 luglio 2020, n.76 - Semplificazione e innovazione digitale  

MISURE di SEMPLIFICAZIONE per:

- Apparati CB e PMR 446

- Stazioni Radioelettriche

- Realizzazione di Punti e Stazioni di ricarica di veicoli elettrici

- installazione ed esercizio delle reti di videosorveglianza (solo per enti locali)

 

Decreto semplificazioni in Gazzetta Ufficiale

Codice delle comunicazioni elettroniche

 

   


Dirigente dell'Ispettorato : D.sa Guida Iorio
Segreteria - tel. 02.65502.228

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

Torna all'inizio del contenuto