sede_IT_calabria.jpg - 166,96 kB


irezione: Reggio Calabria
Via Sant’Anna II tronco - Palazzo di vetro - CAP 89128

 

Dirigente: Ing. Giuseppe Antonio Sofia

Telefono: 0965 814899

PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


I contatti con l'utenza, per acquisizione delle informazioni di interesse e la presentazione delle istanze, sono assicurati mediante gli ordinari canali telematici di posta elettronica sopra indicati.


Si invitano gli utenti dello Sportello MISE per le Imprese ad utilizzare il seguente indirizzo e-mail per interfacciarsi con lo sportello stesso: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


IN EVIDENZA

 


ESAMI RADIOAMATORI 2024 - IT CALABRIA

 

 
 
Per le richieste di informazioni per gli esami radioamatori scrivere alla seguente mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


Nuova piattaforma web per la gestione dei SERVIZI RADIOAMATORIALI 

Il Ministero ha attivato il servizio on line per gestire tutte le richieste relative ai servizi radioamatoriali. Pertanto, tutte le istanze saranno ricevibili esclusivamente attraverso la procedura informatica disponibile al link https://appradioamatori.invitalia.it.

  

400 milioni per le piccole e medie imprese del Mezzogiorno.
A partire dal 18 ottobre, le micro, piccole e medie imprese delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna potranno presentare domanda per le agevolazioni previste dalla misura Investimenti sostenibili 4.0.
Le agevolazioni saranno concesse nella forma del contributo in conto impianti e del finanziamento agevolato e potranno coprire fino al 75 per cento delle spese ammissibili (macchinari, impianti, attrezzature, opere murarie, programmi informatici e licenze, acquisizione di certificazioni ambientali, servizi di consulenza). 


 

Per tutte le richieste si consiglia di utilizzare i formati digitali, trasmettendoli via mail o via Pec, in questo modo i tempi di attesa saranno sensibilmente ridotti.

 

                                                                                                             

Torna all'inizio del contenuto