Dirigente: Patrizia Catenacci

 

 

pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
c. f.: 90096400321

 

Piazza Vittorio Veneto, 1 - TRIESTE

 

Documenti e Facsimili

 

 

NEL QUADRO DELLE MISURE VOLTE A CONTRASTARE LA DIFFUSIONE DEL CORONAVIRUS COVID-19, SI INFORMA CHE E' SOSPESO IL RICEVIMENTO DEL PUBBLICO PRESSO GLI UFFICI
I contatti con l'utenza per l'acquisizione delle informazioni di interesse sono assicurati mediante gli ordinari canali telematici di posta elettronica.

pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

N.B. per il rilascio di endorsment o duplicati per certificati GMDSS o altre tipologie di certificazioni che risultano scadute o in procinto di scadere, il rinnovo è consentito presso gli uffici dell'Ispettorato, previo appuntamento.

Gli utenti possono contattare i seguenti recapiti telefonici:

- per licenze, autorizzazioni e verifiche 331 6294447 - Graziano Lisio
- per reti e servizi di comunicazioni nel settore telefonico - interferenze elettriche 331 6294448 - Luca Giani
- per reti e servizi di comunicazioni nel settore radioelettrico - interferenze radioelettriche 331 6294478 - Dario Montagnana
- per ispezioni di bordo (sorveglianza sugli apparati radioelettrici) 331 6294492 - Roberto Gregori


  

NOVITA' NORMATIVE PER I CITTADINI, LE IMPRESE E GLI ENTI LOCALI

Si informa l'utenza che dal 17/07/2020, a seguito della pubblicazione in G.U. n. 178 del 16/07/2020 del D.L. n. 76 del 16/07/2020 e successiva rettifica, sono state introdotte importanti semplificazioni amministrative per:

- apparati CB e PMR446 (eliminazione della dichiarazione rilasciata dal richiedente agli uffici UO II degli Ispettorati Territoriali, eliminazione del versamento annuo di 12,00 euro),
- stazioni radioelettriche dei Ponti Radio (l’Ispettorato Territoriale non dovrà più rilasciare il documento di esercizio) ,
- installazione delle stazioni o punti di ricarica di veicoli elettrici (il nulla osta dell’art. 95 del codice delle comunicazioni elettroniche viene sostituito da una dichiarazione dei soggetti interessati),
- l’esercizio e l’installazione delle reti di videosorveglianza realizzate allo scopo del controllo del territorio e di prevenzione e repressione di attività illegali (gli Enti locali non sono più soggetti ad autorizzazione generale).

Dette semplificazioni innovano il Codice delle comunicazioni elettroniche


 

Torna all'inizio del contenuto